Archivio vendemmie

Vendemmia 2015

Scritto da Paolo Demarie il 06 Ottobre 2015

“Annata a 5 stelle”, così la definisce Aldo Demarie col sorriso sulle labbra. Paragonabile al 2007, molto simile a livello di condizioni atmosferiche.

Il 2015 ha visto infatti un inverno mite, ma con diverse precipitazioni e qualche nevicata, sufficienti a creare una buona riserva d’acqua per fronteggiare il caldo torrido e costante che si è verificato nei mesi di giugno, luglio e in parte agosto.

Gli attacchi fungini sono stati molto limitati, di conseguenza anche i trattamenti in vigna si sono ridotti al minimo indispensabile.
La vendemmia è iniziata il 3 settembre, quindi in leggero anticipo rispetto a quella dello scorso anno, ed è terminata con una festa in cantina il giorno 30 settembre.

Quest’anno abbiamo anche ospitato i bimbi di una scuola materna per fargli provare la vendemmia e la pigiatura con i piedi, come si faceva una volta.

La produzione sarebbe stata più abbondante della media, se non ci fosse stato un naturale diradamento dato dal sole che ha bruciato alcuni grappoli, seccandoli in parte. Il sole ha portato anche una notevole carica di polifenoli nelle bucce, che determinerà il colore, e un alto grado zuccherino che porterà a delle gradazioni più alte di mezzo grado rispetto alla media, e di almeno un grado rispetto all’annata 2014.
Le uve raccolte hanno raggiunto livelli qualitativi al di sopra di ogni aspettativa.

Durante questa vendemmia abbia seguito i cambiamenti di un grappolo di nebbiolo e continueremo a seguire le varie lavorazioni, proponendovi degli scatti fotografici dei vari passaggi. #FollowThatGrape