Archivio vendemmie

Vendemmia 2008

Scritto da Paolo Demarie il 01 Settembre 2008

L’annata 2008 è stata caratterizzata da maggio e giugno freddi e piovosi, ciò ha rallentato sensibilmente il ciclo produttivo. Dopo la metà di agosto il tempo si è ristabilito e si sono ricreate le condizioni ottimali per favorire la giusta maturazione delle uve. La quantità è diminuita, ma ciò ha portato ad una migliore qualità. Il residuo zuccherino è buono ma non eccessivo.  I vini bianchi di questa annata vedranno accentuato il sentore fruttato, mentre i rossi saranno particolarmente eleganti. I vini a base nebbiolo avranno una notevole struttura, data dal particolare andamento climatico.